Fattori di posizionamento ASO

Questi sono, a grandi linee, i fattori che intervengono nel posizionamento negli App Store. Dobbiamo inoltre considerare che, anche se sono similari, questi fattori cambiano da un’app store all’altra. Non è la stessa cosa ottimizzare per Apple App Store e farlo per Google Play Store.

Fattori on-page:

Titolo

Descrizione

Keywords

Categoria

Fattori off-page:

Installazioni

Voti e recensioni degli utenti

Linkbuilding

Social Media

Obiettivo dell’App Store Optimization (ASO)

L’obiettivo dell’ASO è ottenere che una applicazione (app) appaia nei risultati di ricerca nello store delle apps, per le keywords che vogliamo posizionare, generare traffico verso la scheda dell’app, far effettuare all’utente installazioni e, quindi, aumentare gli introiti. Le applicazioni che occupano le prime posizioni dei risultati di ricerca, ricevono tutta l’attenzione da parte dell’utente. Per questo, se vogliamo ottenere una maggiore visibilità, è obbligatorio una corretta ottimizzazione e susseguente monitorizzazione ASO. Una corretta ottimizzazione aumenta il numero di installazioni organiche di una applicazione tra il 20% e il 400%!

È necessario capire che l’ASO non deve essere intesa come un’azione da effettuarsi solo nella fase iniziale del lancio della nostra app, ma come un processo continuo.

Il processo di Keyword Research, consiste nello studio approfondito delle ricerche che gli utenti eseguono nello store, le parole chiave della concorrenza e la definizione delle keywords target per ogni progetto. La scelta delle keywords deve considerare il volume approsimativo delle ricerche, il numero dei concorrenti e la difficoltà di posizionamento, tra gli altri fattori. Una volta realizzato lo studio delle parole e scelti quindi i termini di ricerca, lavoriamo ottimizzando la scheda della nostra app nello store per aumentarne la visibilità nella pagina dei risultati di ricerca per le determinate parole chiave e convincere gli utenti affinché scarichino la nostra app.

È necessario monitorare i risultati del nostro lavoro, per far questo usiamo tools di monitorizzazione che permettono di conoscere in dettaglio le posizioni che occupa qualsiasi app per le varie ricerche nei vari app store oltre che a monitorare i voti e le recensioni degli utenti nella scheda dell’app. Per questo motivo il processo ASO deve essere costante nel tempoe a lungo raggio.

Condividi su:

Aggiungi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *